Si ricorda che il costo dell’ esame è di euro 140,00 ad appello.

In caso di bocciatura, la cifra non verrà restituita ed  è possibile riprovare la sessione per un massimo di 3 volte.

Svolgimento dell’ esame:

Prova Teorica: Compilazione di 15 quiz a risposta multipla e successiva presentazione di una tesi su un argomento a scelta dell’allievo. La tesi dovrà essere presentata su supporto cartaceo e multimediale e dovrà essere esposta dall’allievo. La commissione d’esame interrogherà l’allievo su argomenti inerenti il piano di studi .

 

Il sistema di valutazione è dettato dai seguenti parametri:
capacità di esposizione
preparazione tecnica teorica
conoscenza delle materie cinotecniche

 

Prova pratica: l’allievo si presenterà con un cane non di sua proprietà ma sorteggiato fra quelli dei nostri clienti ,dovrà eseguire un programma specifico che prevede:
Condotta al guinzaglio:
– Variazioni di direzione
– Dietrofront
– Variazioni di andatura (passo normale, lento, di corsa)

– Siedi resta
– Terra resta
Condotta senza guinzaglio:
– Variazione di direzione
– Dietrofront
– Variazione di andatura (passo normale, lento, di corsa)

 – Siedi resta richiamo
– Terra resta richiamo
– Terra durante la marcia
– Siedi
– Terra
– Resta in piedi

 -Terra libero

 

NB: la mancata preparazione delle fasi tecniche sopra indicate è motivo non qualificante professionalmente

 

Il sistema di valutazione è dettato dai seguenti parametri:
aspetto relazionale tra cane e padrone
precisione di esecuzione
velocità di esecuzione

COMMISSIONE D’ ESAME:

-Direttore tecnico

-1 Medico veterinario comportamentista

-1 relatore

 

DATE APPELLI:

2020

23 MARZO

Commissione d’ esame: Jean Jacques Peton

13 LUGLIO

CommissIone d’ esame: Messina,Simoncini, Fortunato

25. OTTOBRE

 

2021

24 GENNAIO

18 APRILE

LUGLIO

Invia con WhatsApp